Cookie

Questo argomento è da qualche tempo diventato di rilevanza per il fattore privacy.

I cookie sono dei piccoli pezzettini di file inviati da un sito all’utente visitatore e che fanno poi il percorso inverso con le informazioni che hanno raccolto su quest’ultimo: i suoi interessi, da dove accede, come naviga sulla pagina e così via. Tutte queste informazioni vengono memorizzate in modo da autenticare il visitatore al momento dell’accesso e per migliorare la sua esperienza sul sito.

Prima di attivare i cookie il sito deve chiedere il consenso dell’utente, in questo modo verranno attivati automaticamente solo quelli utili per il funzionamento del sito stesso.

Anche se tutti i browser ormai consentono di bloccarne alcuni tipi la cosa migliore è essere consapevoli del loro funzionamento.

La Cookie Law, emessa con l’obiettivo di fare ordine su questo argomento, ha introdotto l’obbligo di informare le persone su i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente non accettarne l’installazione .

Nel kit di implementazione viene specificato meglio per quali tipi di cookie e in quali termini l’amministratore di un sito deve fornire un’informativa sulla privacy e un banner sull’home page.

In caso si usino soltanto cookie di tipo tecnico, che vengono utilizzati per ottimizzare la navigazione, non sarà necessario l’avviso sulla home page con un rimando all’informativa. La questione privacy si è concentrata invece sui cookie di profilazione, il cui compito è costruire un profilo dell’utente completo di interessi e abitudini utili per diventare obiettivo di mirate inserzioni pubblicitarie (i cookie di profilazione non possono rimanere archiviati sul dispositivo dell’utente per un periodo di oltre 12 mesi).