crisi

Nelle situazioni di crisi, come quella che stiamo vivendo, all’interno delle aziende le prime spese che vengono tagliate sono quelle della comunicazione senza pensare che la pubblicità (e quindi la visibilità) è proprio una delle armi migliori per allontanare la crisi.

Quando parliamo di spesa pubblicitaria dovremmo in realtà parlare di investimento. Tagliare gli investimenti in comunicazione porterà inevitabilmente ad un forte calo della domanda e di conseguenza ad una crisi più profonda. La giusta soluzione è quella di investire meglio, non tagliare la spesa pubblicitaria e continuare a farsi notare quando le altre aziende smetteranno di farlo, in modo da ottenere un gran vantaggio competitivo oltre ad una grande visibilità che ripagherà delle spese sostenute per la comunicazione.